Sinonimo di “cura”: Terapia è tutto l’insieme di strategie messe a punto dall’esperienza medica per affrontare le malattie. Fra le terapie non chirurgiche distinguiamo classicamente terapie “convenzionali” (validate e normalmente basate su farmaci) e “complementari” (cioè “di supporto”: il termine “alternative” è caduto in disuso), fra cui la Fitoterapia (terapia con derivati vegetali), l’Integrazione alimentare (in caso di carenze con la dieta) e, del tutto recentemente, la TCE, Terapia Complementare Enzimatica, che utilizza substrati “informati” per agire direttamente sulle anomalie enzimatiche che rendono qualsiasi patologia, a tutti gli effetti, una “Enzimopatia”. Fisioterapia, Massoterapia e Osteopatia utilizzano la manualità di Operatori esperti in ambito biomeccanico, con diverse competenze. Terapie strumentali fanno ricorso ad apparecchiature elettromedicali di vario genere (dalla Tecar, alla Laserterapia, alla Ultrasonoterapia, alla Ioniterapia tissutale ecc.). Discorso a sé merita la Radioterapia, utilizzata ad esempio in ambito oncologico..