Artriti

 

Col termine di “Artrite” si intendono situazioni infiammatorie che interessano una o più articolazioni, strutture anatomiche che mettono in contatto due o più ossa (capi articolari), di fondamentale importanza statica e dinamica per il corpo (sostegno e mobilità).  Le cause delle artriti  possono essere traumatiche, metaboliche, infettive, autoimmuni.

Esistono un centinaio di diverse forme  di artrite, con etiologia  e manifestazioni cliniche specifiche: Osteoartrite e Artrite reumatoide sono le forme più frequenti, seguite da Gotta (dovuta ad accumulo di acido urico intrarticolare), Artrite psoriasica (o Psoriasi artropatica), Spondilite anchilosante, Spondilosi cervicale,  manifestazioni articolari del Lupus Eritematoso Sistemico (LES)  e della Fibromialgia. Segni e sintomi dell’Artrite sono: dolore, rigidità e gonfiore articolare, arrossamento con senso di calore e ridotta capacità di movimento,  che ripercorrono la classica descrizione medica dell’infiammazione: “rubor, calor, tumor, dolor et functio lesa” (arrossamento, calore, rigonfiamento, dolore e perdita funzionale).

La prevenzione è fondamentalmente basata sul controllo del peso che, sovraccaricando le articolazioni, aumenta la probabilità di infiammazione delle stesse, e sull’esercizio fisico, che aiuta a preservare la motilità articolare. La diagnosi si basa sulla valutazione clinica dell’infiammazione, successivamente si può procedere all’esecuzione di  esami ematici, analisi delle urine, analisi del liquido sinoviale, indagini radiologiche, TC (Tomografia Computerizzata) RM (Risonanza Magnetica), ecografia, artroscopia. La terapia, sempre di competenza medica, mira al controllo dei sintomi (dolore) e al miglioramento della qualità di vita, facendo ricorso a farmaci analgesici, antinfiammatori steroidei (cortisonici) e non-steroidei (FANS), Fisioterapia e, a volte, chirurgia. Trattamenti strumentali sono rappresentati da Tecarterapia e Ioniterapia tissutale.

Vuoi più informazioni?
Contattaci

 

Analisi consigliate:

  • visita reumatologica

Terapie consigliate: